La Terapia Focalizzata sulle Emozioni (Emotion Focused Therapy – EFT)

La Terapia Focalizzata sulle Emozioni (Emotion Focused Therapy - EFT)

Le persone, anziché esser guidate da immagini su come essere, hanno bisogno di essere come effettivamente sono e di rispettarlo.
(L. S. Greenberg)

La EFT è una psicoterapia esperienziale che integra le qualità relazionali della Terapia Centrata sul Cliente con modalità terapeutiche derivate dalla Terapia della Gestalt e che consente di lavorare in modo specifico sul funzionamento emotivo delle persone. La EFT, benché riconosca l’importanza dei processi di costruzione dei significati, considera le emozioni come dato fondamentale dell’esperienza umana pertanto è una psicoterapia che promuove lo sviluppo dell’intelligenza emotiva: aiuta le persone ad entrare in contatto con le proprie emozioni, a differenziarle, ad accettarle, a esprimerle e a regolarle per poter attribuire loro significato e utilizzarle come guide adattive nelle relazioni e nella vita in genere. Le emozioni sono poste come centrali poiché sono adattive, sono un sistema di segnalazione primario, una naturale tendenza all’azione relazionale e un processo di creazione di significato. Le emozioni rivelano informazioni fondamentali rispetto a come condurre la propria vita in base a ciò che è personalmente rilevante. Sviluppare una maggiore consapevolezza sul proprio funzionamento emozionale implicito, poterlo gestire in modo più flessibile, consente di farne un uso costruttivo per sé stessi e per gli altri. Alcune emozioni sono guide imprescindibili per il nostro buon funzionamento nel mondo altre invece generano malessere, ci distanziano dalle nostre risorse e/o dagli altri. Il lavoro terapeutico coinvolge entrambe queste tipologie emozionali ed implica una graduale riattribuzione di senso alla propria esperienza, a sé, alle relazioni con gli altri e/o alla vita in genere.

La EFT è un approccio psicoterapeutico esperienziale integrato che nasce in Canada nella metà degli anni ’80 per opera di Sue Johnson e Leslie S. Greenberg. Nel 1988 i due autori pubblicano il primo manuale sulla terapia di coppia focalizzata sulle emozioni. Successivamente Sue Johnson ha continuato a sviluppare il modello in particolare nella psicoterapia di coppia, Leslie Greenberg e i suoi collaboratori si son dedicati anche alla messa a punto di modalità di lavoro differenziate per configurazioni diverse di sofferenza psichica individuale. La EFT è stata sviluppata attraverso le ricerche sui processi di cambiamento in psicoterapia cercando di rispondere alle diverse esigenze di trattamento della poliedricità clinica attuale. Il modello comprende una teoria delle emozioni e dei processi di cambiamento emozionale su cui basare l’assessment; differenzia marker e micro-marker relativi a diverse tipologie di problemi affettivo-cognitivi che si manifestano in seduta e forme di intervento specifiche. E' un approccio riscontrato efficace, oltre che nella terapia di coppia, come trattamento di ansia, depressione, disturbi alimentari, trauma.